Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

Soci Sostenitori

Scopri le principali aziende operanti nel Controllo della Contaminazione Ambientale che supportano le attività di ASCCA...

Leggi tutto...

ASCCA News

La rivista che offre al lettore articoli tecnici, case history e rubriche tecnico-commerciali sui fenomeni della contaminazione ambientale...

Leggi tutto...

Giornate / Eventi

Scoprite i corsi, i workshop e le esposizioni organizzati in giro per il mondo e dedicati al mondo del controllo della contaminazione ambientale…

Leggi tutto...

Formazione professionale

Scopri i corsi di formazione per operatori in clean room organizzati dal Politecnico di Milano con il patrocinio di ASCCA...

Leggi tutto...


Flash News

  • CLEANROOM ADVANCED COURSE - PROFESSIONAL TESTING CAC-PT

    Si terrà nelle giornate del 13-15 Novembre 2019 la nuova edizione del Corso Avanzato di Formazione per operatori in camera bianca organizzato dal Politecnico di Milano e patrocinato da ASCCA.
    Per maggiori informazioni

Draft Annex 1 - EuGMP - Raccolta Commenti

Il 20 marzo si chiuderà il periodo di tempo dedicato alla raccolta dei commenti sul draft dell'Annex 1.
Tutte le principali associazioni si stanno mobilitando per raccogliere l'opinione dei propri associati. Anche Ascca invita tutti i suoi soci a partecipare a questa importante fase di costruzione del nuovo Annex 1 scaricando e compilando il modulo e rispedendolo entro il 7 marzo alla segreria (info@ascca.it).

 

 

Stampa Email

IN EVIDENZA - Settembre 2017

James L. Drinkwater, ci mostra come i principi dell'analisi del rischio possano essere utilizzati nel controllo e nel monitoraggio ambientale per facilitare l'applicazione di misure di controllo, nel rispetto dei requisiti di classificazione, validazione/media fill, monitoraggi di routine

L'articolo è disponibile in formato PDF per i soci ASCCA 

 

Stampa Email

UNI EN ISO 14644-14:2016

Da Dicembre 2016 è acquistabile presso UNI la ISO 14644-14:2016 - Assessment of suitability for use of equipment by airborne particle concentration, nelle versioni inglesi e francesi.

Scopo della norma è quello di definire una metodologia per valutare l'idoneità delle attrezzature (macchine, strumenti di misura, apparecchiature di processo, componenti, strumenti) da utilizzare nelle camere bianche ed ambienti controllati associati, per quanto concerne il grado di pulizia da particelle aeroportate, come specificato nella ISO 14644-1:2016.
La dimensione delle particelle varia da 0,1 µm a ≥ 5,0 µm

Leggi tutto

Stampa Email